www.carovigno.com

Risoluzione predefinita  Risoluzione wide screen  Incrementa font  Decrementa font  Font Predefinita 
Trivago
La stura
CiccioRiccio
Trivago
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
La stura
CiccioRiccio
Cofinoleggio
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
  • Header Rotator
Il portale di Carovigno
Riattivata la webcam in Piazza Nzegna PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 7
Le News - Ultime notizie
Scritto da Administrator   
Monday 11 April 2011
ImageDopo mesi di inattività per cause tecniche , la webcam in piazza Nzegna è attiva . In occasione delle festività Pasquali il nostro staff si è messo al lavoro , come sempre, per dare continuità ad un servizio che dal 2003 unisce i carovignesi lontanni aal propria terra grazie ad un occhio elettronico che da anni è una finestra su piazza Nzegna..
Il 26 aprile prossimo potrete assistere, in diretta, alla tradizionale Battitura dellA Nzegna.

Buona Visione

Lo staff di carovigno.com

Commenti (1) | Aggiungi ai preferiti (144) | Copia sul tuo sito

 
Si sapeva gi nel lontano 1963 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
Le News - Ultime notizie
Scritto da Administrator   
Tuesday 14 December 2010

Nessun commento | Aggiungi ai preferiti (164) | Copia sul tuo sito

 
Attenti , arriva il "Generale" PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
Le News - Ultime notizie
Scritto da Administrator   
Thursday 09 December 2010
Image
multimodel riferita al 13 dicembre 2010
La prima assaggiata d'inverno l'avremo nelle prossime ore con un deciso calo termico in tutto lo stivale , da Venerdì 10 sera piomberemo in pieno inverno con temperature che di giorno difficilmente raggiungeranno 8-10° C nottetempo invece le temperature scenderanno bruscamente e quaalche fiocco potrebbe lambire anche la puglia sino a bassissima quota Sabato mattina farà molto freddo.
Sarà stato solo l'antipasto di quello che potrebbe accadere all'inizio della prossima settimana , infatti dopo un paio giorni di pausa " termica" un nuovo potente blocco sub-tropicale si eleverà in pieno oceano atlantico fino a lambire il polo, configurazione ideale per nevicate diffuse in tutto lo stivale ed in particolar modo sul versante adriatico e Puglia.
Solo dopo il 18 - 20 di dicembre le temperature potrebbero gradualmente rislire, ma è troppo presto per dare conferme.


Nessun commento | Aggiungi ai preferiti (173) | Copia sul tuo sito

 
Sclerosi multipla , la soluzione c'è ma a qualcuno è scomoda ... ! PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
Le News - Ultime notizie
Scritto da Administrator   
Thursday 07 October 2010
E' di mercoledì 6 ottobre 2010 il servizio andato in onda sul canale Mediaset "Italia 1" nel programma " Le Iene", su una soluzione , a quanto pare efficace, per debellare definitivamente la Sclerosi Multipla. La notizia è stata riportata nella sezione salute del New York Times di qualche settimana fà. I ricercatori dell'Università di Buffalo sono in procinto di lanciare la prima sperimentazione clinica del Nord America per testare il trattamento elaborato dal prof Zamboni,Italiano che ha scoperto una terapia sperimentale progettata per bloccare i sintomi della sclerosi multipla attraverso uno studio effettuato sulla correlazione tra CCSVI e sclerosi multipla. L'insufficienza venosa cronica cerebrospinale (CCSVI) è una patologia emodinamica in cui le vene cervicali e toraciche rimuovono poco efficacemente il sangue dal sistema nervoso centrale (SNC) presumibilmente a causa di stenosi, inspessimenti anomali delle pareti venose, malformazione delle valvole delle vene giugulari e azygos.
Questa patologia dell'apparato circolatorio è stata descritta dal professor Paolo Zamboni dell'Università di Ferrara individuando una strettissima correlazione tra la CCSVI e la sclerosi multipla (SM). In uno studio pilota condotto in collaborazione con il dottor Fabrizio Salvi, neurologo del Centro il BeNe dell'Opedale Bellaria di Bologna si è potuto dimostrare come tutti i pazienti affetti da sclerosi multipla testati possedessero dei problemi venosi.
La terapia proposta dal prof Zamboni ha superato i confini nazionali per l'avvio di un importante sperimentazione oltre oceano. Dieci pazienti sono già stati selezionati per ricevere il trattamento; saranno poi seguiti per 30 giorni per misurare gli effetti collaterali e i possibili rischi della procedura.
La trasmissione delle Iene però lancia un allarme ben più grave, a quanto pare in Europa molti pazienti Italiani possono risolvere il problema in una sola seduta e spendendo solo 7.500 euro... incredibile ma vero, vi lasciamo alla registrazione del filmato tratto dalle Iene del 6.10.2010 a curta di Davide Golia.


Nessun commento | Aggiungi ai preferiti (192) | Copia sul tuo sito

 
Volantini selvaggi, come fare ? PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 4
Le News - Ultime notizie
Scritto da Administrator   
Monday 04 October 2010
ImageDa tempo notavo uno spreco eccessivo di carta da parte dei grandi magazzini e centri commerciali. Ho voluto pertanto fare un piccolo esperimento, ho monitorato la cassetta delle lettere della casa in cui abito dal primo al 30 settembre, risultato ? ho ricevuto in totale 37 volantini ; addirittura qualcuno era anche in copia.
Ho ricevuto, facendo un pò di conti, il quantitativo di circa 1,4 Kg di carta. A Carovigno vi sono all'incirca 4000 nuclei familiari; ipotizzado che tutti abbiano avuto la stessa quantità di carta del sottoscritto ( ma potrebbe essere di pù o di meno , a seconda delle zone) in totale nel mese di settembre queste catene di distribuzione e questi centri commerciali hanno sprecato l'equivalente di 5,6 Tonnellate di carta. La gente naturalmente non ha premura di raccogliere questo quantitativo enorme di rifiuto( perchè rifiuto è ) e dopo avergli dato una sbirciatina lo getta come nulla fosse nella pattumiera. Una parte di queste 5,6 Tonnellate invece la vediamo svolazzare per le strade della città a discapito del decoro e della pulizia della stessa.
Molti non sanno che la gran parte dei depliant sono su internet , immaginate quanta carta non vedremmo in giro se i tanti internauti sfogliassero i depliant online e poi, chi paga tutto questo spreco? il comune fà pagare tasse per il volantinaggio solo per chi fà volantinaggio, cioè il ragazzo che armato di zaino inserisce nelle buche delle lettere il pieghevole illustrato, e la tassa ( ad personam) è di 2,50 euro al giorno , quindi questa tassa non è sul quantitativo di volantini, pertanto se uno lascia in un angolo qualche quintale di carta poco importa, la tassa è pagata.
Alcuni comuni anche vicini a Carovigno, hanno dichiarato guerra a questo fenomeno, un esempio è il comune di Parabita (LE), in questa città si può consegnare la pubblicità sotto forma di depliant solo in un giorno specifico della settimana dalle 8.00 alle 13.00.

Nessun commento | Aggiungi ai preferiti (224) | Copia sul tuo sito

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 31 - 35 di 243

Paypal

Chi e' online

Abbiamo 2 visitatori online
Trivago
La stura