^Torna su

Il portale della città della 'Nzegna e di Salvatore Morelli

Utenti Online

Abbiamo 8 visitatori e nessun utente online

Ai sensi della legge n.62 del 2001, questo sito non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensioero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione ( art. 21 Cost.). Le immagini  pubblicate, sono quasi tutte dell'autore, e quindi non di pubblico dominio, altre sono prese da internet e sono pubblicate senza alcun fine di lucro.  In ogni caso, qualora qualcuna di dette immagini, violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarcelo per la relativa rimozione.
 
L'autore

Banners

Meteo

Sunny

13°C

Carovigno

Vento: NNE a 28.97 km/h
Mar 4°C / 14°C Partly cloudy
Mer 6°C / 16°C Mostly sunny
Gio 6°C / 17°C Mostly sunny

Conosciamo lo stemma civico di Carovigno ?

primi sui motori con e-max

Le immagini che seguono mostrano lo stemma di un Comune Italiano. L'uso di gonfaloni e stemmi comunali è generalmente disciplinato da regolamenti predisposti dalle singole amministrazioni comunali in osservanza di statuti comunali, leggi regionali e disposizioni nazionali previste al riguardo dalla legge della Repubblica Italiana. Tali regolamenti prevedono generalmente che l'uso di stemmi e gonfaloni debba essere preventivamente autorizzato dal Sindaco o dall'Amministrazione.

Si ritiene che le immagini possano essere riprodotte su questo sito web  in quanto utilizzate esclusivamente a fini didattici o culturali.


-  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -  -

 

Lo vediamo ovunque, sui documenti, sulla modulistica, sugli automezzi e sui gonfaloni, come tutti gli stemmi civici rientra tra gli studi dell’araldica. E' l'emblema civico della città di Carovigno.

lo stemma lapideo del 1929 con delfino e putto con cetra

 

A Carovigno conosciamo 2 stemmi cittadini, uno lapideo,realizzato nel 1929 in pietra gentile e attualmente visibile sulla porta di ingresso del Municipio uno scudo appuntato veneziano nella parte superiore e nella parte inferiore arrotondato  con all'interno un delfino e putto con cetra e la scritta CAR BRUN, l'altro stemma, colorato di rosso e blu ed è quello  utilizzato nelle manifestazioni . Nel tempo però le cose sono cambiate e le amministrazioni passate, hanno adottato l'attuale versione.

Leggi tutto: Conosciamo lo stemma civico di Carovigno ?

TARI gonfiata, come richiedere il rimborso.

primi sui motori con e-max

Tempi duri per molti Comuni d'Italia che da molti anni, in maniera illegittima hanno applicato un tributo alle volte sino a 3 volte il dovuto. E' il caso anche  del Comune di Carovigno, che già da agosto ha visto le lamentele di alcuni contribuenti  per aver notato qualcosa di anomalo nella tassa rifiuti, appunto la TARI.

Leggi tutto: TARI gonfiata, come richiedere il rimborso.

Un mistero in sole 4 righe .. . risolto !

primi sui motori con e-max

In questo nuovo approfondimento concentriamo l'attenzione su una lapide, ubicata in via arco Del Prete sulle mura di difesa-cinta  a circa 5 metri di altezza e a sinistra  dalla torre circolare dove oggi si trova il forno di  "Lu scattusu" .

 

 

Leggi tutto: Un mistero in sole 4 righe .. . risolto !

Nel cimitero di Carovigno . . . 2

primi sui motori con e-max

ll comandante Aslan Granafei, Ammiraglio della Regia Marina, nacque a Mesagne il 10 agosto 1876 da Giuseppe e Iran d’Abro Pagratide e morì a Siena il 26 agosto 1947. Coniugato con Maria Agnese Colonna Doria di Napoli, riposa nella cappella di famiglia nel cimitero di Mesagne.

chi è questo signore direbbe qualcuno?

L'ammiraglio Aslan Granafei ospite d'onore il 22 ottobre 1925 al castello di Carovigno, amico di Elisabetta Schlippenbach (* Gratz, 30.9.1872  † Udine, 7.8.1938 ) e  Alfredo Dentice di Frasso (* Napoli, 27.1.1873  Aiello Calabro, 10.2.1940 ), dopo la morte di quest'ultimo, volle donare un opera che desse lustro alla tomba di entrambi, entrambi come sappiamo morti in circostanze tragiche a distanza di due anni l'un dall'altra.

 

Leggi tutto: Nel cimitero di Carovigno . . .   2

I parafulmini di Carovigno

primi sui motori con e-max

Continua il nostro viaggio nella storia della nostra amata Carovigno.

E' il 1880, quando l'abitato del paese distava al massimo  50- 100 metri dalle mura di cinta che racchiudevano la "terra", l'attuale centro storico.

Un paese tranquillo, ci si alzava all'alba per andare in campagna e si ritornava al tramonto, le donne, invece, nelle piccole affollatissime case preparavano qualcosa da mangiare, e facevano le faccende di casa ( li survézi ). Non c'era elettricità, la corrente elettrica sarebbe arrivata qualche decennio più tardi, le case si illuminavano con le lanterne, ma la gente conosceva questa forza invisibile che di lì a poco avrebbe rivoluzionato la vita di tutti. A Carovigno  nel luglio 1880 Alessandro Massimo Cavallo,  personaggio illustre locale ( 1834 - 1917), fonda insieme ad amici e conoscenti il Circolo Franklin, una associazione operaia  che adottò le teorie del Fisico Americano su un invenzione a dir poco straordinaria, il parafulmine.

In una pubblicazione del 1887 scritta dallo steso A.M.Cavallo ed edita dalla Tipografia Ennio di G. Tamborrino in Ostuni , si legge testualmente il Proemiale :

Leggi tutto: I parafulmini di Carovigno

Morelli, il primo deputato in difesa delle donne

primi sui motori con e-max

 

Leggi tutto: Morelli, il primo deputato in difesa delle donne

Diario di un ritrovamento casuale . . .

primi sui motori con e-max

Oggi la tecnologia aiuta molto fotografi ed appassionati a riprendere scene o fotografare angoli che non sarebbe stato possibile qualche tempo fa, i droni, in primis, hanno rivoluzionato il mondo della fotografia e delle riprese. Undici anni fa e precisamente il 23 ottobre 2006, Io e Ruggiero Tamborrino, salimmo sul tetto della chiesa di Sant’Anna per fare delle foto, alla ricerca di nuovi scorci da immortalare. 

la navata centrale della chiesa di Sant'Anna in Carovigno

 

Leggi tutto: Diario di un ritrovamento casuale  . . . 

Copyright © NOVEMBRE - 2017. Carovigno.com  Tutti i diritti risevati.