^Torna su

Il portale della città della 'Nzegna e di Salvatore Morelli

Utenti Online

Abbiamo 38 visitatori e nessun utente online

Ai sensi della legge n.62 del 2001, questo sito non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensioero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione ( art. 21 Cost.). Le immagini  pubblicate, sono quasi tutte dell'autore, e quindi non di pubblico dominio, altre sono prese da internet e sono pubblicate senza alcun fine di lucro.  In ogni caso, qualora qualcuna di dette immagini, violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarcelo per la relativa rimozione.
 
L'autore

Banners

Meteo

Cloudy

9°C

Carovigno

Vento: S a 11.27 km/h
Gio 5°C / 14°C Scattered showers
Ven 10°C / 15°C Scattered showers
Sab 9°C / 13°C Scattered showers

Parco della Colonna ripulito

primi sui motori con e-max

Serviva il concerto di Fiorella Mannoia del 19 Agosto per rendere finalmente pulito il grande polmone verde della città della Nzegna, il Parco della Colonna.

Da tempo il parco non aveva una adeguata illuminazione, grazie alle richieste, per motivi di sicurezza, da parte degli organizzatori del concerto del 19, i fari interni del parco sono stati sistemati. Potremmo consigliare di dedicare più attenzioni a quest'area di 7 ettari che potrebbe essere , assieme al castello, il fiore all'occhiello della nostra comunità

Va ricordato che il parco, oramai con un secolo di età, nasce  come bene privato annesso al Castello Dentice di Frasso, tra il 1906 e il 1930; Fu il desiderio della contessa Elisabetta Schlippenback e suo marito il Conte Alfredo Dentice di Frasso a voere un parco che impreziosisca la propria dimora per la ricreazione di ospiti e amici, per passeggiate a cavallo o in carrozza , il progetto fu elaborato e dal Botanico Leccese Francesco Ingrosso. 

L’idea progettuale è chiara e risponde ai desideri dei committenti: un parco disegnato alla maniera ‘italiana’, che rievochi, in piccola scala, i giochi di simmetria e di proporzione propri delle sontuose dimore europee di Versailles, Caserta, Schönbrunn; strutturato come parte integrante del castello, per il tramite di percorsi pedonali distribuiti secondo un disegno tuttora leggibile dall’alto.

Il nostro intento con questo articolo è ricordare che è più semplice mantenere pulito che pulire, ed evitare che la sera del 19 agosto il parco non venga tramutato in una discarica nel pieno della città della nzegna, e sperando che ogni giorno chi per fare passeggiate, per allenarsi o per ammirare semplicemnente il parco, possa tenerlo pulito proprio come oggi lo abbiamo immortalato .

Grazie ea tutti e Buon Concerto.

Copyright © NOVEMBRE - 2017. Carovigno.com  Tutti i diritti risevati.