^Torna su

 

Utenti Online

Abbiamo 25 visitatori e nessun utente online

Ai sensi della legge n.62 del 2001, questo sito non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensioero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione ( art. 21 Cost.). Le immagini  pubblicate, sono quasi tutte dell'autore, e quindi non di pubblico dominio, altre sono prese da internet e sono pubblicate senza alcun fine di lucro.  In ogni caso, qualora qualcuna di dette immagini, violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarcelo per la relativa rimozione.
 
L'autore

Banners

Concerto della Mannoia

primi sui motori con e-max


Il Concerto di Fiorella Mannoia a Carovigno è oramai archiviato nella storia della Città della Nzegna, L'attuale Amministrazione Comunale ha puntato tutte le proprie forze organizative e le risorse pubbliche economiche per un evento che a nostro avviso poteva costare molto ma molto meno.

Imponenti le misure di sicurezza che nemmeno se Bergoglio venisse a farci visita sarebbero state attuate. jersey di cemento , strade interdette al traffico ad una distanza dalla location ( il parco delle colonne) abbastanza considerevole; peccato che la Polizia Locale non avesse nel proprio parco veicolare la presenza di Elicotteri , ma non a caso il personale della Polizia Locale è in forza ridotta e chi deve consigliare a Sindaco e Giunta , non attua da tempo le procedure per assumere personale per una città con un ampia estensione di territorio , con 14 Km di costa, con una borgata e due marine da gestire  .

Le domande dopo l'evento ( con tutto rispetto a Fiorella Mannoia  vista la professionalità dell'Artista ) sono doverose :

Dov'era la gradinata che doveva essere montata difronte al palco subito dopo i settori a sedere?

Le paratie mobili oscuranti (non da cantiere edile) non dovevano impedire di assistere al concerto gratuitamente?  ( molta gente ha assistito al concerto senza pagare, ad appena 70 metri dal palco perchè quest'ultimo era più alto delle paratie oscuranti che delimitavano solo la zona a sedere dei paganti ).

E' stato messo il Linoleum come norma prevedeva visto che i paganti erano seduti sopra erba secca appiattita ?

Chi ha pagato un biglietto online di oltre 75,00 Euro ( in settore vip) ha avuto un trattamento pari alla somma versata per assistere al concerto?

La città di Carovigno, quale ritorno economico ha avuto per l'evento ? ( vediamo una marea di anomalie sia nelle gestione che nella organizzazione; si investono 30.000 Euro, oltre alla logistica a carico dell'ente, di soldi pubblici, senza che un solo Euro ritorni nelle casse del Comune per abbassare tasse e tributi locali già molto alte per  tutti noi) .

E' ricorrente sentire durante interviste e incontri pubblici che Amministratori locali dicano "STIAMO LAVORANDO BENE !" la nostra risposta è che il Lavoro deve portare frutti, e su questo da un po di tempo siamo dubitosi; Il Lavoro è un altra cosa, il Lavoro è produzione, è serenità, è economia , Il Lavoro deve nobilitare .

Il parco delle colonne è un luogo incantevole per tali eventi e va detto che la scelta è stata centrata in pieno, ma come al solito le critiche ( che devono essere prese come costruttive) non devono mancare; L'amministrazione Comunale avrà a che fare  con i costi sostenuti per gli eventi dell'estate Carovignese , e che visto il periodo di crisi economica che tutti stiamo passando , non sarà cosa facile, voglio solo fare un esempio affinchè chi ci amministra capisca le parole qui scritte: un Padre di Famiglia  deve cercare di spalmare i risparmi a tutti i propri figli, anche ai più deboli che nel corso della vita possono rallentare il cammino di tutta la famiglia. in poche parole  , con il concerto della Mannoia c'è stata una netta distinzione tra chi si può permettere di assistere ad un concerto "costoso" e chi dall'esterno ha assistito a questo concerto sperando di stare in prima fila vicino alla rete di recinzione , tutto questo non va bene, se in futuro eventi a pagamento devono essere fatti, si deve pensare a cercare di uniformare il prezzo di ingresso  e di evitare che tali linee economiche di confine vengano mese in risalto.

 Da non dimenticare che avevamo consigliato di mantenere pulito il parco dopo l'evento, ecco una immagine che stamane 20 agosto alle 09.40 circa  abbiamo immortalato .

Grazie anche agli incivili, il parco delle colonne oggi lo ribatteziamo " Il Parco delle Colonne di Bottiglie" , ce n'è per tutti, anche per la gente che pur non portandosi la semplice bottiglietta d'acqua vuota a casa , come da perfetti incivili, l'abbandona sulla prima colonna o sul primo muretto che incontra.

BRAVI ! bell'esempio di rispetto per la natura e per le cose pubbliche date ai vostri figli ! Anche se , nella malaugurata ipotesi, gli organizzatori non abbiano messo a disposizioni sufficienti contenitori per immondizia, ciò non giustifica simili comportamenti.

Un doveroso Grazie va a tutte quelle persone che hanno garantito la Sicurezza dell'evento e di tutti gli eventi in genere , Grazie in primisi alla Polizia Locale , Carabinieri , vigili del fuoco e Protezione civile .

primi sui motori con e-max
Copyright © NOVEMBRE - 2017. Carovigno.com  Tutti i diritti risevati.