^Torna su

 

Utenti Online

Abbiamo 15 visitatori e nessun utente online

Ai sensi della legge n.62 del 2001, questo sito non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensioero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione ( art. 21 Cost.). Le immagini  pubblicate, sono quasi tutte dell'autore, e quindi non di pubblico dominio, altre sono prese da internet e sono pubblicate senza alcun fine di lucro.  In ogni caso, qualora qualcuna di dette immagini, violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarcelo per la relativa rimozione.
 
L'autore

Banners

Nel cimitero di Carovigno . . . 2

primi sui motori con e-max

ll comandante Aslan Granafei, Ammiraglio della Regia Marina, nacque a Mesagne il 10 agosto 1876 da Giuseppe e Iran d’Abro Pagratide e morì a Siena il 26 agosto 1947. Coniugato con Maria Agnese Colonna Doria di Napoli, riposa nella cappella di famiglia nel cimitero di Mesagne.

chi è questo signore direbbe qualcuno?

L'ammiraglio Aslan Granafei ospite d'onore il 22 ottobre 1925 al castello di Carovigno, amico di Elisabetta Schlippenbach (* Gratz, 30.9.1872  † Udine, 7.8.1938 ) e  Alfredo Dentice di Frasso (* Napoli, 27.1.1873  Aiello Calabro, 10.2.1940 ), dopo la morte di quest'ultimo, volle donare un opera che desse lustro alla tomba di entrambi, entrambi come sappiamo morti in circostanze tragiche a distanza di due anni l'un dall'altra.

 

primi sui motori con e-max

Leggi tutto: Nel cimitero di Carovigno . . .   2

I parafulmini di Carovigno

primi sui motori con e-max

Continua il nostro viaggio nella storia della nostra amata Carovigno.

E' il 1880, quando l'abitato del paese distava al massimo  50- 100 metri dalle mura di cinta che racchiudevano la "terra", l'attuale centro storico.

Un paese tranquillo, ci si alzava all'alba per andare in campagna e si ritornava al tramonto, le donne, invece, nelle piccole affollatissime case preparavano qualcosa da mangiare, e facevano le faccende di casa ( li survézi ). Non c'era elettricità, la corrente elettrica sarebbe arrivata qualche decennio più tardi, le case si illuminavano con le lanterne, ma la gente conosceva questa forza invisibile che di lì a poco avrebbe rivoluzionato la vita di tutti. A Carovigno  nel luglio 1880 Alessandro Massimo Cavallo,  personaggio illustre locale ( 1834 - 1917), fonda insieme ad amici e conoscenti il Circolo Franklin, una associazione operaia  che adottò le teorie del Fisico Americano su un invenzione a dir poco straordinaria, il parafulmine.

In una pubblicazione del 1887 scritta dallo steso A.M.Cavallo ed edita dalla Tipografia Ennio di G. Tamborrino in Ostuni , si legge testualmente il Proemiale :

primi sui motori con e-max

Leggi tutto: I parafulmini di Carovigno

Morelli, il primo deputato in difesa delle donne

primi sui motori con e-max

 

primi sui motori con e-max

Leggi tutto: Morelli, il primo deputato in difesa delle donne

Diario di un ritrovamento casuale . . .

primi sui motori con e-max

Oggi la tecnologia aiuta molto fotografi ed appassionati a riprendere scene o fotografare angoli che non sarebbe stato possibile qualche tempo fa, i droni, in primis, hanno rivoluzionato il mondo della fotografia e delle riprese. Undici anni fa e precisamente il 23 ottobre 2006, Io e Ruggiero Tamborrino, salimmo sul tetto della chiesa di Sant’Anna per fare delle foto, alla ricerca di nuovi scorci da immortalare. 

la navata centrale della chiesa di Sant'Anna in Carovigno

 

primi sui motori con e-max

Leggi tutto: Diario di un ritrovamento casuale  . . . 

Le tracce del "Ventennio" a Carovigno

primi sui motori con e-max

Valenza puramente culturale e storica la nostra, con il presente editoriale vogliamo solo ritornare indietro nel tempo di circa un secolo, quando il Fascismo era da padrone, il regime era simboleggiato sui monumenti e in ogni angolo, oggi è molto difficile trovare segni evidenti di questa realtà, ma osservando bene, anche in Carovigno ancora vi sono evidenti e ben celate, alle volte un po meno, tracce del periodo più tragico della nostra storia.

Ricordiamo che con il presente, ci asteniamo da qualsiasi tipo di giudizio politico, raccogliendo immagini, documenti fotografici e quant'altro solo per scopo culturale, di studio e storico.

Cartolina  1929 Stipula Patti Lateranensi - Pax Laetitia

da sinistra: Vittorio Emanuele III - Papa Pio XI - Benito Mussolini

 

 Passeggiando per le vie della città è molto difficile trovare simboli Fascisti, bisogna avere un occhio ben esperto o cercarli in posti impensabili, uno di questi è il campo sportivo della città che ai suoi due ingressi, ha ben in mostra il Fascio Littorio su ogni colonna .

primi sui motori con e-max

Leggi tutto: Le tracce del "Ventennio" a Carovigno

7 ottobre 2017 oggi il cielo non è più blu !

primi sui motori con e-max

Ciao Mimmo . . . 

Stanotte una tempesta ha soffiato violenta sulla città della Nzegna, quella stessa tempesta, ha strappato alla sua terra  Mimmo Mele.  A tantissimi mancherà il suo grande sorriso, e la sua voglia di vita, spezzata a 60 anni da un ischemia .

Mimmo non è stato solo un eccellente imprenditore, ha scritto la storia di Carovigno, ha insegnato a molti il "fare politica" in passato è stato Sindaco di Carovigno  e Deputato UDC nel 2006-2008. Un passato, il suo, che lo ha visto al centro di varie vicende, ultima quella che lo vedeva coinvolto in uno scandalo all'hotel Flora di Roma e che lo hanno visto assolto nel 2016 da ognio accusa.

Un uomo di cuore, quello che ha potuto ha dato, e fermandoci a questa ultima frase, pare che la famiglia abbia autorizzato l'espianto degli organi, affinchè altri ancora possono vivere grazie a Mimmo. 

La camera ardente affinchè tutti potranno rendergli omaggio, per volontà dell'Amministrazione Comunale, sarà allestita nel Salone di Rappresentanza del del Castello di Carovigno, dalle ore 9.00 alle ore 15.30 di domenica 8 ottobre, da qui partirà il corteo per i funerali che si terranno nella Chiesa Nuova alle ore 16.00 .

 

primi sui motori con e-max

Ecco la nuova Giunta

primi sui motori con e-max

Lo abbiamo detto nel precedente articolo che nell'aria si sentiva odore di rimpasto, e il rimpasto c'è stato. Dopo 4 mesi dalla richiesta formale di azzerare la giunta da parte di 8 consiglieri di maggioranza, sono rimasti a bordo della squadra, capeggiata dal Sindaco Carmine Brandi, l'unico Assessore eletto Vincenzo Vacca e l'Assessore Natola Gerardo.

primi sui motori con e-max

Leggi tutto: Ecco la nuova Giunta

Copyright © NOVEMBRE - 2017. Carovigno.com  Tutti i diritti risevati.